Smaltimento delle acque urbane: fondamentale per la salute e per acque pulite 

Da oltre 100 anni lo smaltimento delle acque urbane in Svizzera garantisce sia la presenza di condizioni igieniche nei nostri insediamenti e nelle nostre case sia la protezione delle acque, fino a diventare un fondamento ormai quasi scontato per la nostra salute, la nostra qualità di vita e il nostro successo economico.  

Eine Frau mit lockigem Haar und Brille in einem blauen Kreis.

«Per me l’acqua è una risorsa preziosa. Ecco perché mi impegno per la protezione delle acque sia in ambito professionale che nella vita privata.» 

Anja Herlyn, Co-presidente VSA 

Le prestazioni dello smaltimento delle acque urbane

Lo smaltimento delle acque urbane è il fondamento della nostra salute e della protezione delle acque. Le acque dei fondi vengono smaltite e le acque reflue inquinate derivanti dalle abitazioni, dall’industria e dall’agricoltura vengono convogliate negli impianti di depurazione (IDA). Una rete di canalizzazioni fitta e robusta assicura l’assenza di allagamenti nella zona d’insediamento anche in caso di forti piogge. Lo smaltimento delle acque urbane viene esteso con l’adozione di nuovi approcci, come il concetto della città spugna, fino a diventare un sistema di gestione delle acque urbane sostenibile e adatto per far fronte ai cambiamenti climatici. Lo smaltimento delle acque urbane include questi settori: smaltimento delle acque dei fondi, canalizzazione e, infine, depurazione delle acque di scarico. 

Eine Straße mit einer Entwässerungsrinne in der Mitte.

Smaltimento delle acque dei fondi 

Un’infografica, che mostra cosa deve finire nello scarico e cosa invece no, spiega i punti chiave dello smaltimento delle acque urbane.

Ein Mann steht in der Kanalisation.

Canalizzazione 

Una rete di canalizzazioni pubblica molto ramificata assicura il convogliamento delle acque di scarico negli impianti di depurazione.

Ein Bild einer Wasseraufbereitungsanlage.

Depurazione delle acque di scarico 

Più di 750 impianti di depurazione pubblici in tutta la Svizzera depurano le acque di scarico 24 ore al giorno per 365 giorni all’anno. Vi mostriamo come funzionano.

Überfluteter Hinterhof mit turbulentem Wasser, teilweise schneebedeckt.

Deflusso superficiale 

Gli eventi di precipitazioni intense possono causare un violento deflusso superficiale con conseguenti danni alle abitazioni. Lo smaltimento delle acque urbane è messo a dura prova.

Grasbewachsener Hang mit Reifenspuren zwischen Wohnhäusern.

Piano generale di drenaggio

La pianificazione generale dello smaltimento delle acque è «la» base necessaria per una protezione integrale delle acque a livello regionale e comunale.

Cosa ci riserva il futuro?

Il settore della gestione delle acque urbane è innovativo e dinamico. Con strumenti all’avanguardia, i professionisti creano soluzioni sostenibili per far fronte alle sfide di domani. Ci sono molti temi che riguardano il futuro, per esempio gli impianti di depurazione delle acque di scarico decentralizzati, la rimozione dei microinquinanti negli IDA, l’eliminazione dell’azoto negli IDA, il riciclo del fosforo negli IDA o l’economia circolare in generale, la gestione del prosciugamento delle acque, il monitoraggio delle acque, il saldo netto pari a zero e il recupero di calore dalle acque di scarico, la città spugna e la carenza di personale specializzato. 

Eine Luftaufnahme von Sonnenkollektoren auf einem Dach.

Saldo netto pari a zero nello smaltimento delle acque urbane 

A partire dal 2050 la Svizzera non vuole emettere nell’atmosfera più gas serra di quanti ne possano essere assorbiti da serbatoi naturali o tecnici (emissioni nette pari a zero). Lo smaltimento delle acque urbane darà il suo contributo.

Eine Rasenfläche mit einer Bank und Stühlen.

Gestione delle acque adattata al clima 

Con il «principio della città spugna» l’acqua piovana non viene vista come un male da eliminare, ma come una risorsa preziosa. Un approccio con cui affrontare le sfide del cambiamento climatico in aree urbane sempre più densamente popolate.

Zwei Mädchen sitzen im Gras neben einem See.

Il settore delle acque ha bisogno di professionisti 

Gli uffici di ingegneria e pianificazione, gli uffici ambientali, l’industria, gli IDA, le aziende dell’acqua, Comuni e Cantoni hanno bisogno di professionisti. Sei alla ricerca di un lavoro interessante? Ecco i posti più interessanti nel settore dell’acqua:

Ein Mann in Anzug und Krawatte lächelt vor blauem Hintergrund.

«L’acqua è la nostra risorsa vitale naturale. È nostra responsabilità garantire alle generazioni future una buona qualità dell’acqua per tutto il ciclo naturale.»

Mauro Suà, Co-presidente VSA, Direttore AMB Bellinzona

Il settore in cifre

Periodicamente la VSA presenta un rapporto con una sintesi dei costi e servizi dello smaltimento delle acque di scarico in Svizzera. Di seguito vengono spiegati alcuni parametri. 

Eine Luftaufnahme eines Kraftwerks und eines Flusses.

Osservazione generale 

La tendenza va verso un numero minore di impianti di depurazione, ma di dimensioni maggiori. Un utilizzo maggiore e IDA di dimensioni più grandi sono da accogliere con favore nell’ottica di una protezione conveniente delle acque.

Eine Schweizer-Franken-Münze liegt auf einer Schweizer Banknote.

Costi 

I costi per lo smaltimento delle acque di scarico includono investimenti una tantum e spese annuali per la gestione e la manutenzione delle reti di canalizzazioni e degli IDA.

Eine Frau, die einen Helm trägt.

Energia 

Le acque di scarico rappresentano un elevato potenziale di utilizzo del calore, che viene sfruttato solo in casi isolati. Già oggi negli IDA svizzeri si produce gas di depurazione con un contenuto energetico di circa 740 GWh, un terzo del quale viene trattato e immesso nella rete del gas naturale sotto forma di biogas.

Protezione delle acque – una storia di successo della Svizzera 

Eine Wasserpfütze mit Gras und Pflanzen im Hintergrund.
(c) 123rf.com

Per secoli le acque di scarico prodotte negli insediamenti sono state una delle minacce più gravi per l’uomo. Solo nel XIX secolo, con la cosiddetta «riforma delle cloache», si è riusciti a eliminare il rischio di epidemie. Grazie alla costruzione di canalizzazioni per l’evacuazione delle acque luride, l’aspettativa di vita nelle città è passata da 40 a 80 anni. L’igiene degli insediamenti è considerata anche la conquista più importante della medicina.

Associazione professionale VSA 

Das vsa-Logo auf weißem Hintergrund.

L’Associazione svizzera dei professionisti della protezione delle acque è l’organizzazione tecnica specializzata nel settore della gestione integrale delle acque. Dal 1944 si impegna per acque sane e vive e per la protezione e l’utilizzo sostenibile della risorsa acqua. L’associazione definisce lo stato della tecnica per la depurazione delle acque di scarico, lo smaltimento delle acque urbane, le canalizzazioni, la qualità delle acque e il trattamento delle acque di scarico provenienti dall’industria e dall’artigianato. Un programma di perfezionamento mirato assicura il trasferimento delle conoscenze nella pratica. La VSA è rappresentata in tutte le regioni linguistiche, con uffici a Zurigo, Losanna e Bellinzona. 

Associazione svizzera dei professionisti della protezione delle acque
Skip to content